Aggiornamento settimanale

Coesis Research. il sondaggio: cosa succede se si candidano Matteo Renzi, Matteo Salvini e Maurizio Landini

Cosa succederebbe se alle prossime elezioni si presentassero Matteo Renzi, Matteo Salvini e Maurizio Landini? E' a questa domanda che risponde l'ultimo sondaggio di Coesis Research per Affaritaliani.it.  E' evidente che se si andasse al voto oggi il risultato sarebbe scontato perché il leader del .... More »

Formigoni: "Verdini candidò Galli per far vincere Renzi"

Roberto Formigoni accusa Denis Verdini: avrebbe scelto Giovanni Galli come sfidante di Renzi nella corsa a Sindaco di Firenze proprio perché sicuro della sconfitta del 'suo' candidato. Formigoni ne ha parlato al programma di Radio2 'Un Giorno da Pecora', condotto da Claudio Sabelli Fioretti e G.... More »

Giuliano Ferrara e Renato Brunetta, botta e risposta: scambio di "insulti" su "Il Foglio"

Il titolo parla chiaro: "Scambio gentile di insulti ragionati tra il fogliuzzo e Renato Brunetta". Sotto al titolo, lo svolgimento: lo scambio epistolare al vetriolo tra Renato Brunetta e il direttore de Il Foglio, Giuliano Ferrara. Per primo l'azzurro, che dopo una spietata critica ad un articolo d.... More »

L'eurogruppo di Grillo "salvato" dal polacco che diceva: "Picchiare moglie e figli può far bene"

Si è ricomposto il gruppo euroscettico Efdd al Parlamento Ue, principalmente formato da Ukip e M5S: lo permette l'ingresso dell'eurodeputato polacco del Knp Robert Iwaszkiewicz. Lo hanno annunciato i co-presidenti del gruppo Farage e Borrelli. Il "cordone sanitario" - Giovedì scorso le dimissioni .... More »

La Pinotti spedisce 280 soldati in Iraq: "Addestreranno i curdi contro lo Stato Islamico"

Il ministro della Difesa, Roberta Pinotti, nel corso di un'audizione alla Camera davanti alle commissioni Difesa ed Esteri di Montecitorio e Palazzo Madama ha annunciato che l'Italia invierà 280 militari in Iraq, nella regione di Erbil, per addestrare i combattenti curdi impegnati nel contrasto.... More »

I 4 senatori a vita agitano Berlusconi: "Faccio cadere tutto"

Silvio Berlusconi fa il “falco”. Dopo la nomina di Rubbia, Cattaneo, Abbado e Piano a senatore a vita, il Cav teme un ribaltone. Il Pdl è sul piede di guerra. I “nominati” da Napolitano non convincono, soprattutto per il curriculum anti-Cav che si portano dietro. Così Berlusconi prova a prendere in contropiede Letta e lo mette in guardia da qualunque progetto politico che escluda il Pdl e il suo leader dai giochi.”Se cado io, cade Letta” –  All’orizzonte c’è il voto della giunta sulla decadenza da senatore così Silvio avverte: “Sarebbe disdicevole se il governo cadesse ma naturalmente non siamo disponibili a mandare avanti un governo se la sinistra dovesse intervenire su di me, sul leader del Pdl, impedendogli di fare politica”, ha affermato il Cav in collegamento con in collegamento con Bassano del Grappa dove è riunita una rappresentanza dell’Esercito si Silvio. “Pacificazione solo a parole” – Poi il Cav invoca ancora quella “pacificazione” promessa dal Colle e dalla sinistra, ma che nei fatti non c’è mai stata: “Abbiamo fatto le larghe intese, di pacificazione per vedere se si potesse mettere fine alla guerra civile, quella guerra fredda partita dopo il ’48 invece avete visto quello che e’ successo siamo ancora in mezzo al guado. Ora si ripete ancora la stessa situazione, perchè attraverso delle misure giudiziarie che nulla hanno a che vedere con la democrazia, si cerca di togliere di mezzo il sottoscritto che per vent’anni è stato considerato ed è ancora considerato un ostacolo insormontabile dalla sinistra per tenere il potere”. Letta “molla” il Cav – Ma Enrico Letta, dalla festa del Pd di Genova abbandona il Cav al suo destino: “Non ci sono margini di trattativa sulla decadenza da senatore per Silvio Berlusconi. La questione è molto semplice: non credo ci siano molti margini, la separazione tra il piano politico e giudiziario è necessario”, ha detto il premier aggiungendo: “Se il governo si mettesse ad occuparsi di altre questioni non farebbe il suo dovere” (I.S.)

Continue Reading

I 4 senatori a vita agitano Berlusconi: "Faccio cadere tutto"